Privacy Policy FAQ sul Bando per l’assegnazione degli spazi! | Mercato Albinelli

Frequently Asked Questions (FAQ) domande poste frequentemente e relative risposte sul bando dedicato a uno spazio all’interno del Mercato Albinelli per la ristorazione in scadenza il 15 gennaio.

Quesito:
“In relazione al Bando di cui all’oggetto sono cortesemente a richiedere se la partecipazione al bando deve essere per singolo spazio, in alternativa il posteggio 44 oppure il posteggio 45 oppure se la partecipazione riguarda l’intero spazio commerciale 4,(entrambi i posteggi 44 e 45).”

La partecipazione riguarda l’intero spazio commerciale 4.
Il 44-45 è un’unico posteggio e non presenta divisioni interne.

Quesito:
“Nella domanda di partecipazione al bando viene richiesto di allegare il modulo di sub-affidamento controfirmato per accettazione. Premesso che l’unico modulo a disposizione e presente nella modulistica pubblicata sul sito del Comune di Modena e su quello del Mercato Albinelli è una SCRITTURA PRIVATA SUB AFFIDAMENTO POSTEGGIO in formato .pdf (non editabile), dal contenuto però pare di capire che la sottoscrizione di questo documento presuppone di essere già assegnatario dei posteggi oggetto del bando. Il Consorzio esige pertanto da chiunque presenti domanda, di ottenere preventivamente il documento sottoscritto dal richiedente, lasciando dove necessario spazi in bianco che saranno completati solo successivamente? Non sarebbe a questo punto avere a disposizione un documento .doc?”
La scrittura privata sub affidamento posteggio, ai fini della domanda di partecipazione non dev’essere compilata, è però necessario allegarla sottoscritta dall’interessato che presenta domanda di partecipazione al bando per accettazione del contenuto (impegni delle parti e condizioni di partecipazione).

Quesito:
“L’elaborato planimetrico e il rendering in 3D si ritiene siano aggiuntivi al progetto descrittivo dell’attività innovativa che prevede una dimensione massima di 2 pagine in formato A4?”

Elaborato planimetrico e rendering in 3D sono da ritenersi aggiuntivi essendo a corredo del progetto descrittivo.

Quesito:
“Il contenuto della procura viene lasciato alla discrezionalità del professionista?”

Il modello di procura speciale di norma deve almeno contenere:
– dati del conferente procura e del procuratore
– motivazione per cui viene data
– elezione del domicilio elettronico
– dichiarazione che i dati trasmessi in via telematica sono resi in modo fedele alle dichiarazioni del soggetto rappresentato
– indicazione luogo conservazione documenti originali
– che si agisce in rappresentanza del soggetto che ha posto propria firma autografa sulla procura stessa.

Quesito:
“Rispetto alle modalità di inoltro della domanda, così come previsto all’art. 6 co. 1 del Bando in oggetto, in presenza di modello di procura speciale rilasciato dal procuratore in favore dell’intermediario incaricato alla presentazione, sia possibile far pervenire le candidature degli interessati utilizzando la casella di posta elettronica certificata dell’intermediario.”

Le domande devono pervenire tramite casella di posta certificata del soggetto che presenta domanda di partecipazione al bando o del soggetto a cui viene conferita procura.

Se state cercando i documenti relativi al Bando in scadenza il 15 gennaio 2020 potete cliccare qui.