A maggio, per tre sabati consecutivi – 11, 18 e 25 – dalle 17.30 alle 18.30 all’Albinelli non si compra solo frutta e verdura, ma si incontrano autori modenesi e le loro opere nella rassegna Libri al Mercato, giunta alla quarta edizione.
Personaggi cittadini, usanze, modi di dire, proverbi, cammini storici, tanti sono gli argomenti per una piacevole pausa di un’ora negli spazi del Mercato coperto. Si inizia con 101 Modi di dire in Emilia-Romagna, Editore Pendragon di Sara Prati e Giorgio Rinaldi.

I due professori modenesi, volti noti da 13 anni come esperti di etimologia e folclore contadino nella trasmissione televisiva Mo Pensa Te di TRC, diretta da Andrea Barbi, studiosi di storia, tradizioni locali e dialetto incontrano il pubblico per una chiacchierata sui quotidiani modi di dire come “scoprire gli altarini”, “cadere dal pero”, “prendere una cantonata”, “far su baracca e burattini”, “è tutto un ambaradan”, “tirare un bidone” eccetera, che si utilizzano a profusione senza conoscerne l’origine.
Proprio al fine di soddisfare tale curiosità, Sara Prati e Giorgio Rinaldi hanno intrapreso questa curiosa e divertente ricerca volta a fornire informazioni su significati, origini ed eventuali trasformazioni di 101 modi di dire emiliano-romagnoli e italiani, entrati ormai da tempo nel linguaggio di tutti i giorni.

La giornata è ricca di appuntamenti anche per i bambini, al mattino alle 10.30 il laboratorio La Galleria delle delizie, organizzato da la Bottega di Merlino per i bambini dai 3 ai 9 anni (per informazioni e iscrizioni www.labottegadimerlino.it)

Al pomeriggio alle 16.30 il laboratorio gratuito di cucina Mamma, Oggi la merenda la preparo io! a cura di CeciCrea, per bambini dai 4 ai 10 anni con Ceci. Prima si fa la spesa insieme e poi si prepara una merenda sana e golosa da mangiare in compagnia. È necessario prenotare entro venerdì 10, al 338.413.96.08. Disponibilità fino ad esaurimento posti.